Pasqua 2024

"Per quanto avessero ricacciato sotto le pietre la terra, affinché nulla ci crescesse sopra, e rinettassero qualsiasi erba ne spuntasse fuori, e affumicassero tutto di carbone e di petrolio, e mozzassero gi alberi, e allontanassero tutte le bestie e gi uccelli, la primavera era primavera anche in città"
Da "Resurrezione" di Lev Tolstoj
  
Auguro a studenti, docenti, tutto il personale e ai genitori buona Pasqua. 
Mariagrazia Fornaroli