Pitagora: Filosofo, Matematico, Musicista. La Teoria degli Armonici e il Concetto di Risonanza

Finalità: l’obiettivo del progetto è quello di generare negli studenti domande profonde sul “perché” di alcuni fenomeni e saperi, sviluppando in loro una consapevolezza vissuta sulla interconnessione dei saperi. Quando parliamo di interconnessione non intendiamo semplicemente un superficiale collegamento metodologico delle singole discipline, ma un’indagine profonda sulla comprensione delle origini.

Destinatari: tutte le classi.

Contenuti:

Il progetto si configura quale ampliamento dell’offerta formativa in orario curricolare. Vedrà la compresenza delle due docenti di filosofia, nella modalità delle “classi aperte”. Punto di partenza è la filosofia della scuola pitagorica che, in un’ottica più complessa, è all’origine di tutti quegli studi che saranno propri della fisica acustica del ‘700 (esperimenti sulla campanella di Hauksbee, sui risuonatori di Helmholtz e Koenig). Che cosa significa “risonanza”? Di quale fenomeno fisico acustico-relazionale stiamo parlando? In che senso ci riguarda il fenomeno della risonanza?

Il percorso partirà da alcune riflessioni sul pensiero pitagorico (durante il quale gli studenti saranno protagonisti del processo), per poi concludersi con esperienze più attinenti alla pratica laboratoriale (ascolto e utilizzo di strumenti musicali).

Durata e periodo di svolgimento: quattro incontri nella prima ora di lunedì 16 ottobre 2017, mercoledì 18 ottobre 2017, lunedì 23 ottobre 2017 e mercoledì 25 ottobre 2017,