Via Alcide de Gasperi, 1 - 20841 - Carate Brianza
Tel.0362/903529 - 0362/903597

Il “Leonardo da Vinci” al Teatro alla Scala:

 

Una serata meravigliosa quella di venerdi 31 gennaio al Teatro alla Scala, interamente dedicata al balletto, interpretato nella forma più pura ed essenziale; nessuna coreografia, nessuna orchestra, ma l’essenza del gesto che era un tutt’uno con la musica al pianoforte, al violoncello , all’organo .

Roberto Bolle ha interpretato, sulla Passacaglia in do minore di Bach , “Le Jeune homme e la Mort”, insieme alla ballerina Nicoletta Manni.

L’espressione di un corpo che “racconta” ha lasciato tutti senza fiato.

Insieme ai docenti, erano presenti  gli allievi delle classi 3 AT, della 4 AO-COM,  4 AS,  4 AM e 4 BM, della 5 AT  e  5 AS.

Ecco alcuni commenti dei nostri studenti:

 

Grazie per questa opportunità.  Essere presente ad uno spettacolo alla Scala di Milano è stato bellissimo, mi ha fatta sorridere e provare emozioni veramente fantastiche… (Inga Riboldi)

 

L’esperienza al Teatro alla Scala mi ha ricordato come la dedizione e la perseveranza conducano alla perfezione e alla consapevolezza artistica. Ho assistito a cinque balletti, uno più bello dell’altro, balletti con minuziosi dettagli, che richiedono massimo controllo fisico, esteso fino alla punta dei piedi e balletti interpretati con ironia e magnifici virtuosismi della danza classica.  (Ibrahim Sherif)

 

 

Il prossimo evento al Teatro alla Scala  sarà l’Opera  Roméo e Juliette di C. Gounod di DOMENICA 16 FEBBRAIO al quale parteciperanno  i docenti e  gli studenti delle classi  IV AS, IV BM, IV CS, V AS.

Pubblicata il 13 febbraio 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.