Albo sindacale CISL

1. Osservazioni della CISL in audizione sul decreto "sostegni bis". Tutti gli emendamenti proposti dalla CISL Scuola 

2. COMUNICATO CISL SCUOLA DEL 14.06.21 INCONTRO SU ASSEGNAZIONI PROVVISORIE E UTILIZZAZIONI:

L'incontro su assegnazioni provvisorie e utilizzazioni, originariamente calendarizzato per la mattinata, è stato posticipato, su richiesta dell'Amministrazione, alle ore 15.30. Nel corso dell'incontro, il Capo Dipartimento ha informato che, rispetto alla bozza di circolare oggetto di confronto con le Organizzazioni Sindacali, sono state accolte alcune delle richieste esplicitamente avanzate dalla CISL Scuola e dagli altri sindacati. In particolare:

- è stata corretta la disposizione che impediva di produrre domanda di assegnazione provvisoria ai docenti assunti in data 01/09/2019 ai sensi del DDG 85/2018 (Fit). Ricordiamo, infatti, che tali docenti già lo scorso anno scolastico hanno potuto produrre istanza di assegnazione provvisoria, non essendo coinvolti nel nuovo blocco quinquennale introdotto in sede di conversione del D.L.126/2019, quindi in data successiva alla loro assunzione;

- è stato rimosso anche il blocco relativo ai docenti assunti sempre da graduatorie ex DDG 85/2018 (FIT) pubblicate entro il 31/08/2018 che hanno ripetuto, nell'a.s.2020/21, l'anno di prova. Tali docenti potranno produrre domanda di assegnazione provvisoria in modalità cartacea.

Con riferimento al "blocco quinquennale", su forte pressione della CISL Scuola e delle altre OO.SS., l'Amministrazione ha comunicato che potranno presentare comunque la domanda di assegnazione provvisoria i docenti che:

- rientrano nell'applicazione dell'art.42-bis del D.Lgs.151/2001 (T.U. sulla maternità - genitori con figli fino a 3 anni di età);

- rientrano nell'ambito di applicazione della Legge 226/1999, art.17 e della Legge 86/2001, art.2 (personale coniuge di militare o categoria equiparata trasferita d'ufficio).

La CISL Scuola, inoltre, ha richiesto, ancora una volta, l'estensione della deroga ai casi di disabilità in condizioni di gravità (personale o per assistenza) anche al fine di prevenire il contenzioso che ne deriverebbe e che vedrebbe, molto probabilmente, il Ministero soccombente.

Su questo argomento l'Amministrazione si è riservata un ulteriore approfondimento.

Per quanto riguarda il personale ATA, potrà produrre domanda di assegnazione provvisoria il personale Dsga assunto a tempo indeterminato in data 1° settembre 2020. Il personale ex Lsu il cui contratto è stato trasformato da part time a full time dal 1° gennaio 2021 (codice G7), individuato quale soprannumerario e trasferito d'ufficio o a domanda condizionata, potrà produrre domanda di utilizzazione. Il restante personale ex Lsu (sia con contratto part time trasformato che full time sin dall'origine) non potrà partecipare alle operazioni di mobilità annuale.

Per quanto riguarda le date relative alle operazioni, la CISL Scuola, insieme alle altre OO.SS, ha chiesto uno slittamento di alcuni giorni del loro avvio, che il Ministero avrebbe voluto immediato, anche tenuto conto degli ulteriori approfondimenti necessari all'Amministrazione.

Allegati
volantino-NASPI-scuola 2021_1.pdf
dati-su-reclutamento-2021_1.pdf